FacebookFacebook
InstagramInstagram

   

American Airlines presenta a Bologna il volo diretto per Philadelphia

Philadelphia, il principale hub della compagnia nel Nord-Est degli StatiUniti, dal 7 giugno sarà collegato a Bologna e dal quale sarà possibile proseguire senza ulteriori scali verso numerose destinazioni tra Stati Uniti, Caraibi e Messico. 

I nuovi voli stagionali saranno disponibili da giugno a settembre e verranno operati da aeromobili Boeing 767-300, che offrono in Business class poltrone completamente reclinabili, nuovi amenity kit firmati da This is Ground, menù firmati da chef premiati di fama internazionale e una premiata selezione di vini.

Philadelphia, situata a circa 150 km a sud-ovest di New York, è la sesta città più popolosa e una delle più antiche degli Stati Uniti. Nel corso della stagione estiva 2019 American Airlines opererà fino a 10 voli diretti al giorno dall’Italia agli Stati Uniti d’America, risultando la compagnia aerea che offre il maggior numero di collegamenti tra i due paesi. «Con l’introduzione del nuovo volo, American sarà l’unica compagnia aerea a collegare Bologna e la regione dell’Emilia- Romagna con un volo diretto verso gli StatiUniti – ha dichiarato Tom Lattig, managing director Emea sales di American Airlines – Si tratta di un grande traguardo per American Airlines in Italia, il mercato europeo dove registriamo la maggiore crescita. Si tratta del terzo anno consecutivo in cui introduciamo un nuovo volo diretto dall’Italia agli Stati Uniti ed è una perfetta testimonianza di quanto questo mercato sia importante per la compagnia». «L’avvio del volo per Philadelphia – ha dichiarato il presidente di AdB, Enrico Postacchini – rappresenta una straordinaria opportunità di sviluppo per le imprese che hanno scambi con gli Usa e per gli operatori turistici della nostra regione e dell’intero bacino  d’utenza del Marconi. La novità è doppia, infatti, è la prima volta che abbiamo un volo di linea diretto per la Pennsylvania ed è la prima volta che ospitiamo American Airlines».